Fisioscissione® ha un significato semplice e preciso: scindere i tessuti miofasciali rispettando la loro fisiologia e il loro contenuto.

La manualità della Fisioscissione e i suoi presupposti teorici, si esplicano grazie all’ideazione di una strumentazione tecnica versatile e innovativa: i Fisioscissor®.

Cinque strumenti IASTM in acciaio ad uso medicale costituiti da due teste operative di forma diversa per poter lavorare con estrema precisione i diversi livelli di profondità del tessuto, le zone di ancoraggio della fascia, i setti intermiofasciali, le entesi, il sistema legamentoso, gli incavi e le docce che l’anatomia stessa esprime.

Dieci teste operative nate dalla necessità del Terapista di rivolgersi ai tessuti connettivali attraverso un gesto terapeutico sempre più preciso e attento al particolare; una vera arte nel trattamento dei tessuti di rivestimento.

Attraverso la combinazione di manovre miniaturizzate e sequenze prestabilite sarà possibile avere un differente approccio indolore sui tessuti molli e realizzare una mobilizzazione segmentaria vertebrale migliorando la mobilità intrinseca, l’aspetto circolatorio e linfatico.